Link Building

Il successo di un sito, in termini di visibilità e posizionamento, dipende anche da fattori esterni: 
il più importante è la link popularity, un indicatore di affidabilità calcolato in base al numero e alla qualità dei link in ingresso che puntano al sito interessato.

Aumentare la link popularity è possibile con la link building che consente di migliorare la reputazione del sito agli occhi del motore di ricerca, facendolo diventare a sua volta una fonte di risposta attendibile alle ricerche degli utenti.

I link in entrata o backlink, ossia i collegamenti tra una pagina di un sito web esterno e una pagina interna del nostro sito web, sono connessi tramite delle parole o frasi specifiche che vengono definite anchor text. 

In passato si utilizzavano keyword “secche” collocate quasi in modo forzato, ma - con l’evoluzione degli algoritmi di Google - oggi è importante fare in modo che il link in ingresso provenga da un contenuto coerente con il tema della pagina di destinazione e che faccia riferimento ad un preciso intento di ricerca.

Come fare Link Building: strategie e tecniche SEO

Un link di valore proviene da una fonte autorevole, presenta una distribuzione ragionata delle anchor text ed è presente anche in pagine “profonde” del sito.
Di seguito le pratiche da tenere in considerazione per una buona attività di link building:

  1. Pubblicare contenuti di qualità.
  2. Fare attenzione nella scelta dei siti: il topic della pagina di destinazione deve essere coerente con l’argomento della pagina da cui proviene il link. La pagina sorgente deve essere autorevole.
  3. Scegliere un mix di ancore brand o “diluite”: no chiavi secche.
  4. Creare una buona struttura di link interni ed esterni.
  5. Suddividere equamente il rapporto follow/nofollow.

Cosa analizzare del sito web dove si vuole pubblicare un guest post

  • TRAFFICO: indica quante persone visitano un sito
  • KEYWORDS: andamento dei posizionamenti
  • PROFILO BACKLINK: quanti sono, da dove arrivano e da quanti IP

Il profilo backlink indica la qualità e quantità dei link in entrata e in uscita del sito.
Alcuni dei fattori che vanno ad influire sulla qualità del profilo sono:

  • % branded link
  • % link per ogni ancora manipolativa
  • % link sidewide
  • numero di domini di riferimento
  • numero di pagine di riferimento
  • % link a tema e non
  • % scambi di link
  • % link da siti in altre lingue

In quale sito web pubblicare il proprio blog post?

È indispensabile ricercare siti, blog, portali che trattino temi affini a quelli del proprio sito web, assicurandosi che abbiano metriche positive, soprattutto in termini di posizionamento e traffico.

Si deve scrivere un articolo interessante e di valore, sia per l’utente che per il motore di ricerca. L’articolo che si va a realizzare dovrà contestualizzare il link che andremo a mettere ed essere in tema con il sito sul quale si va a pubblicarlo.

La link building è un'attività che non può essere improvvisata in quanto si rischia di incorrere in penalizzazioni da parte di Google.

Il motore di ricerca, infatti, monitora costantemente la qualità dei contenuti e la qualità dei backlink o link in entrata.

Per poter quindi realizzare un'attività di link building di successo è necessario tenere in considerazione molti dei parametri già citati: il tasso di engagement dell'utente, il numero e la tipologia di keyword posizionate, il traffico organico e i link in entrata.

Hai un'idea?
Ti ascoltiamo.

Articoli sull'argomento